AstiCronache & AttualitàTop News

Asti regala una spesa da 25 euro a chi ne ha bisogno

ASTI. Da ieri, lunedì 30, è partita l’iniziativa solidale “Dona la spesa” in collaborazione con l’Assessorato delle Politiche Sociali e con l’Associazione “Il Dono del Volo”, associazione che gestisce la Banca del Dono del comune di Asti, che si occupa della raccolta fondi. “Come amministrazione comunale, come uffici, come personale stiamo cercando di fare di tutto per creare delle iniziative, che sono dirette a non lasciare indietro nessuno”, spiega il sindaco di Asti, Maurizio Rasero in una delle sue quotidiane dirette Facebook.

L’iniziativa consiste nel donare una o più spese da 25 €, che verranno donate alle persone, che non hanno la possibilità di acquistare la spesa alimentare, a causa della mancanza/perdita del lavoro o della mancanza di denaro. I fondi raccolti consentiranno di acquistare beni di prima necessità, come: pasta, riso, pane secco (pane secco (grissini, crackers), olio, latte Uht, uova, farina, biscotti, caffè e scatolame (pomodori, legumi, tonno). Ogni borsa della spesa verrà confezionata presso la Mensa Sociale, inserendo all’interno la medesima composizione di prodotti, per assicurare un buon bilanciamento nutrizionale. I pacchi verranno poi distribuiti grazie alla collaborazione del Comune di Asti, della Pastorale Giovanile, della Caritas, della Croce Rossa, della San Vincenzo e del Banco Alimentare.

L’apporto nutrizionale è stato valutato dal professor Giorgio Calabrese, Presidente Onorario dell’Associazione il Dono del Volo, in modo che in questa emergenza causata dal Covid 19 non si aggiungano patologie come la scarsa nutrizione o la malnutrizione a peggiorare il quadro nutrizionale del singolo. In ogni pacco infatti sono presenti alimenti che apportano i nutrienti fondamentali ad aumentare le difese immunitarie per produrre meglio gli anticorpi necessari a combattere e superare l’eventuale infezione da Coronavirus.

Chiunque volesse fare una donazione di 25 euro o più, può versare la quota tramite bonifico bancario sul conto concorrente dell’Associazione “Il Dono del Volo” all’IBAN: IT45I0608510300000000035686, inserendo come causale “Dona la spesa”.

Chiara Parella

Classe ’87, torinese di nascita, ma astigiana di adozione, dopo una formazione classica, si è laureata in scienze e tecnologie agroalimentari presso l’Università degli Studi di Torino. Si occupa di marketing e comunicazione e scrive per alcuni blog di settore. Amante da sempre della letteratura latina e della cultura in generale, è in procinto di pubblicare il suo primo libro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close