Eventi, Sport & Tempo LiberoPiemonteTop News

Anticipata al 3 giugno la riapertura delle spiagge sui 7 laghi piemontesi

TORINO. S’inizierà prima del previsto la stagione balneare piemontese rimandata in un primo momento a data da destinarsi a causa del Covid-19. La Regione, infatti, ha deciso di anticipare al 3 giugno la riapertura delle spiagge distribuite su sette laghi e due corsi d’acqua sul territorio piemontese, 58 delle quali hanno ricevuto il bollino di eccellenza, esplicitato nelle stesse spiagge attraverso una cartellonistica utile a rassicurare i turisti.

Spiega l’assessore all’Ambiente e alla tutela delle acque, Matteo Marnati: “Quest’anno a causa del Coronavirus l’apertura era stata posticipata al 15 giugno, ma si è deciso di anticiparla per dare fiato al turismo locale. Dobbiamo riscoprire le nostre bellezze. I nostri laghi. Aiutiamo la nostra economia turistica e godiamoci paesaggi suggestivi e unici“.

Una decisione resa possibile anche grazie al contributo di Arpa Piemonte che ha consegnato in anticipo l’esito delle analisi delle acque consentendo alla Giunta di dare il via libera anticipato di concerto con l’assessorato alla Sanità.

Articoli correlati

Close