Cultura & SpettacoliTop NewsTorino

Al Teatro Regio il flamenco della Compagnia Antonio Gades

TORINO. Da domani (giovedì 14) a domenica 17 novembre va in scena al Teatro Regio lo spettacolo di flamenco Fuego con la leggendaria Compagnia Antonio Gades. Si tratta del secondo appuntamento dedicato alla danza ospitato al Regio: sei le rappresentazioni previste in quattro giorni.

Fuego, balletto di Antonio Gades e Carlos Saura, è ispirato a El amor brujo (L’amore stregone) su musica di Manuel de Falla. Sul podio dell’Orchestra del Regio sale in maestro Miquel Ortega. In scena Álvaro Madrid (Carmelo), Esmeralda Manzanas (Candela), Miguel Ángel Rojas (lo spettro) e Raquel Valencia (la fattucchiera), oltre a 13 ballerini della compagnia, quattro cantanti e due chitarristi.

In Fuego, Gades va alla radice della forza creativa ed emozionale del flamenco, rappresentando l’inestricabile rapporto tra amore e morte, una lotta tra passione e distruzione, rappresentando la danza come rito quasi esorcistico e di rinascita. Fuego è nato nel 1989 come trasposizione teatrale di un lavoro cinematografico realizzato in collaborazione con il regista Carlos Saura, in un periodo emotivamente e artisticamente complesso per Gades. L’ispirazione di questo nuovo lavoro nacque dal celebre balletto gitano di Manuel de Falla El amor brujo. La giovane Candela vuole cedere alla corte del suo spasimante Carmelo, ma lo spettro del suo primo amante, folle di gelosia, interferisce nella relazione tra i due giovani. La forza irresistibile della passione e dell’amore sono però più forti della morte e il fantasma, sedotto da Lucia, amica di Candela, libera finalmente Candela e Carmelo. 

Dopo il debutto a Parigi al Théâtre Châtelet e una tournée mondiale di grande successo, il lavoro non venne più rappresentato; la ripresa nel 2014 per il decimo anniversario della morte di Gades, tributo della compagnia al suo fondatore, è stata una prima assoluta per la Spagna e un nuovo inizio per uno spettacolo che, a trent’anni dalla sua creazione, continua a trasmettere tutta l’intensità e la passione del suo autore. 

Orario spettacoli: giovedì 14 ore 20; venerdì 15 ore 14.30 e ore 20; sabato 16 ore 14.30 e ore 20; domenica 17 ore 15. Biglietti disponibili su teatroregiotorino.vivaticket.it.

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Close